Archivio Categoria

  • 0

MONTE CHIADIN cima ovest (2287 m) – Da Sappada – Val Sesis – Domenica 3 luglio 2022

Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo:  – Escursionismo
Capo escursione:

Tiziana Delpiccolo

Ciro Cargnelli

 
Contatti:

0432 985881

338 3821476

 
Grado di difficoltà: E Escursionistico
Tempi:

salita ore 2:45   discesa ore 2:15

Dislivello: Salita 880 m Discesa: 880 m  
Itinerario:

Da Sappada lungo la val Sesis fino al parcheggio del Rifugio Piani del Cristo e salita al Monte Chiadin (2287 m) e rientro per medesimo itinerario di salita.

Cartografia: Tabacco 1:25000 foglio 01
Sentieri CAI:

139 – 174

Interesse:

naturalistico, paesaggistico

Equipaggiamento / attrezzatura E’ OBBLIGO DEI PARTECIPANTI RISPETTARE LE NOTE OPERATIVE. Avere con se abbigliamento da media montagna; molta acqua, non ci sono fonti lungo il percorso; scarponcini e bastoncini
Pranzo:

Al sacco, ognuno secondo le proprie esigenze.

Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 7:00. Eventuale secondo ritrovo uscita autostrada a Carnia ore 8:00
Luogo e ora di arrivo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 17:30 circa
Mezzo: Auto propria
Allegati:  
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.
NOTE OPERATIVE PER I PARTECIPANTI 

Viene raccomandato ai partecipanti di rispettare le norme di igiene, di distanziamento e quant’altro disposto dalle Autorità competenti in termini di misure anti-Covid, rispettando altresì scrupolosamente le indicazioni e le direttive impartite dai capi-escursione.

COME DI CONSUETO, PER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO PASSARE IN SEDE IL GIOVEDÌ PRIMA DELL’ESCURSIONE PER ISCRIVERSI O CONTATTARE PERSONALMENTE UNO DEI CAPI-ESCURSIONE

Relazione:

Da Sappada in auto percorriamo la Val Sesis fino all’ampio parcheggio presso il Rifugio Piani del Cristo (1410 m).

La salita con il sent. 139 inizialmente percorre una ripida pista nel bosco in parte cementata, che poi si appiana e con alcune svolte giunge in mezz’oretta alla baita Keser; qui si incrocia a destra il sentiero proveniente da Piani di Luzza.

Noi continuiamo in salita con il segnavia n. 174, alcuni tratti ripidi nel bosco si alternano a radure fiorite. Ad un bivio con una vasca in cemento teniamo la destra; man mano che saliamo la boscaglia lascia il posto ai mughi e poi a prati sempre più ampi intervallati da zone rocciose. La vista sulla piana di Sappada ed il gruppo Siera – Creta Forata ci accompagna lungo tutta la salita del versante sud; il sentiero sale a svolte regolari (soltanto qualche breve tratto un po’ rovinato) e verso quota 2000 metri ventilazione e temperatura sono davvero gradevoli. La cima è erbosa, con una piccola croce. La vista ora spazia anche verso nord sul gruppo del Peralba – Chiadenis Avanza e Volaia – Coglians, nonché verso il gruppo che sovrasta Sappada, dal M. Rinaldo al M. Lastroni.

Complessivamente la salita è accessibile con un minimo di allenamento; è varia dal punto di vista paesaggistico e l’ambiente ricco delle fioriture di inizio estate: una moltitudine di orchidee già a partire dal rifugio, giglio martagone, astro alpino, genziana alata, scorzonera rosea, achillea, nigritella, e gli ultimi ritardatari anemoni che troviamo ancora ad alta quota.

Il rientro avviene per il medesimo itinerario.

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 00431 364288
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it
 

Tags :


  • 0

PUANINA TOUR – ALPEGGI DI UGUVIZZA – 2 LUGLIO 2022 – Nordic Walking

Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo:  – Nordic Walking
Capo escursione:

Del Bianco Sabrina

Nicole Salvemini

 
Contatti:

327 1443591

349 5012646

 
Grado di difficoltà: E Escursionistico
Tempi:

3:00 ore circa

Dislivello: Salita 300 m Discesa: 300 m  
Itinerario:

Percorso di 8 km ad anello lungo gli Alpeggi di Ugovizza Continuazione dei corsi di MNW – ACCOMPAGNATI DA LUCIA FIUMANO’ – TRAINER MNW CERTIFICATO

Cartografia:

018 Alpi Carniche Orientali

Sentieri CAI: 506
Interesse:

Naturalistico

Equipaggiamento / attrezzatura E’ OBBLIGO DEI PARTECIPANTI AVERE CON SE MASCHERINA E GEL DISINFETTANTE (dispositivi DPI).

Oltre alla normale attrezzatura da nordic walking (bastoncini)

Pranzo: Al sacco
Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 7:15. Partenza ore 7:30
Luogo e ora di arrivo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 15:30 circa
Mezzo: Auto propria
Allegati:  
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.
NOTE OPERATIVE PER I PARTECIPANTI IN EMERGENZA COVID-19

I partecipanti si impegnano a rispettare le norme di igiene, di distanziamento e quant’altro inerente all’utilizzo dei dispositivi DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) secondo quanto disposto dalle Autorità competenti al fine di limitare la diffusione del contagio virale. I partecipanti si impegnano a rispettare scrupolosamente le indicazioni e le direttive impartite dai capi-escursione responsabili dell’attuazione delle misure anti-Covid durante l’escursione.

In particolare si richiede di rispettare:
– distanziamento di 1 mt;
– registro dei partecipanti;
– utilizzo di prodotti igienizzanti.

PER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO ISCRIVERSI CONTATTANDO PERSONALMENTE UNO DEI CAPI-ESCURSIONE TELEFONICAMENTE

QUOTA DI PARTECIPAZIONE PER SOCI CAI: 10 euro (per i NON SOCI è necessario pagare anche la quota di assicurazione giornaliera di 15 euro)

E’ CONSIGLIATO CONOSCERE LA TECNICA IN OGGETTO, AVERE DIMESTICHEZZA CON L’UTILIZZO DEI BASTONCINI SPECIFICI E/O AVER GIA’ FREQUENTATO UN CORSO.

NUMERO MINIMO DI PARTECIPANTI 7

Relazione:

Il Puanina Tour è un percorso dal carattere fortemente identitario che mette in luce i legami profondi che sussistono tra la gente e il suo territorio. Il nome in lingua locale “Puanina” indica l’alpeggio, la montagne ed è il nome con cui gli ugovizzani identificano gelosamente la “loro montagna”, terra di antiche tradizioni, di vita contadina, di canti in lingua slovena e tedesca, e di rapporti secolari con la foresta.

Il sentiero tematico Puanina Tour, che noi percorreremo solo per una parte, ci condurrà nell’Alpe di Ugovizza, nel cuore della Valcanale, dove lungo il percorso su apposita cartellonistica, troveremo alcune testimonianze della vita contadina di un tempo.

Dal paese di Ugovizza saliremo su strada di montagna per alcuni chilometri fino ad arrivare al parcheggio dove lasceremo l’auto per iniziare il nostro percorso. Il primo tratto sarà su strada forestale con discreta pendenza che ci porterà in quota da dove inizieremo il nostro anello su sentieri e strade forestali. Dopo la salita il sentiero tende a spianare e si cammina quindi in quota su comoda carrareccia. Durante il percorso possiamo ammirare i colori intensi dei prati e dei fiori. Si raggiungerà una piccola malga che supereremo proseguendo in comoda discesa. Ci spostiamo quindi su sentiero per una breve salita fino a raggiungere una nuova carrareccia che ci porterà verso un’altra malga. Da qui iniziamo la discesa che ci riporterà alle auto su strada asfaltata.

Consigliabile avere con sé acqua e spray repellente per insetti.

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 00431 364288
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it
 

Tags :

Category : Nordic Walking


  • 0

Alpinismo Giovanile – TREKKING DOLOMITICO – Sabato 2 e Domenica 3 Luglio 2022 – RIFUGIO COMICI – CARDUCCI – PIAN DI CENGIA – LOCATELLI

Stemma CAI nazionale

CLUB ALPINO ITALIANO

Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”

Logo Alpinismo Giovanile
Gruppo:  – Alpinismo Giovanile
Capo escursione:

AAG Pontel Eugenio

Maniacco Giuliano

 
Contatti:

340541285

3491061208

 
Grado di difficoltà: EE Per Escursionisti esperti
Tempi:

1° GIORNO: 6:00 ore circa (soste incluse) 2° GIORNO: 6:00 ore circa (soste incluse)

Dislivello: Salita

1100 m (totali)

Discesa:

1100 m (totali)

 
Itinerario:

1° GIORNO: dal Rifugio Fondo Valle (1548 m) fino al rif. Comici (2224 m). Arrivo al rif. Carducci (2297 m).

2° GIORNO: dal rif. Carducci verso il rif. Pian di Cengia, si prosegue verso il rif. Locatelli e rientro alle auto

Cartografia: Tabacco 1:25000 foglio 10
Sentieri CAI:

102-103-101

Interesse:

Naturalistico, storico, alpinistico.

Equipaggiamento / attrezzatura E’ OBBLIGO DEI PARTECIPANTI AVERE CON SE MASCHERINA E GEL DISINFETTANTE (dispositivi DPI).

Abbigliamento da alta montagna. Sacco letto, ciabatte e necessario per la notte.

Pranzo:

1°GIORNO: pranzo al sacco, 2° GIORNO: pranzo  al sacco preparato dal gestore del rifugio

Luogo e ora di partenza: Ritrovo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 5:45. Partenza ore 6:00
Luogo e ora di arrivo: Cervignano del Friuli sede CAI, via Garibaldi, 18, ore 19:00 circa
Mezzo:

Furgoni e auto degli accompagnatori

Allegati:  
Note: Sarà ad insindacabile giudizio degli Accompagnatori e/o capi escursione responsabili ogni variazione di itinerario e/o programma, in funzione delle condizioni atmosferiche, del percorso e della preparazione del gruppo.
L’iscrizione all’escursione è un atto volontario che ognuno deve compiere responsabilmente. Il partecipante deve essere consapevole che l’escursione, pur se guidata da accompagnatori e/o capi-escursione di provata esperienza pratica, presenta le difficoltà illustrate nella presente relazione; pertanto è tenuto a verificare da sé il proprio effettivo grado di preparazione a garanzia della personale incolumità. La responsabilità personale del partecipante perdura per l’intera escursione e non viene meno neppure nel caso in cui l’accompagnatore e/o capo escursione non abbia esercitato la facoltà di esclusione.
NOTE OPERATIVE PER I PARTECIPANTI IN EMERGENZA COVID-19

I partecipanti si impegnano a rispettare le norme di igiene, di distanziamento e quant’altro inerente all’utilizzo dei dispositivi DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) secondo quanto disposto dalle Autorità competenti al fine di limitare la diffusione del contagio virale. I partecipanti si impegnano a rispettare scrupolosamente le indicazioni e le direttive impartite dai capi-escursione responsabili dell’attuazione delle misure anti-Covid durante l’escursione.

In particolare si richiede di rispettare:
– distanziamento di 1 mt;
– registro dei partecipanti;
– utilizzo di prodotti igienizzanti.

PER PARTECIPARE ALL’ESCURSIONE E’ NECESSARIO ISCRIVERSI CONTATTANDO PERSONALMENTE UNO DEI CAPI-ESCURSIONE TELEFONICAMENTE

Relazione:

Se sei interessato alla nostra attività di Alpinismo Giovanile o conosci qualcuno che potrebbe essere interessato contatta il responsabile del gruppo

Eugenio Pontel

Pontel Eugenio 3405041285

o passa in sede giovedì sera dalle 21:00.

CLUB ALPINO ITALIANO
Sezione di Cervignano del Friuli “Giusto Gervasutti”
Via Garibaldi, 18 – 33052 Cervignano del Friuli (UD)
Tel. 00431 364288
info@caicervignano.it – www.caicervignano.it
 

Tags :

Category : Alpinismo giovanile


Calendario articoli pubblicati

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Le nostre immagini

Calendario eventi

Luglio 2022
LMMGVSD
     1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
« Giu   Ago »

Informazioni contatto

0431 364288

info@caicervignano.it

Ogni giovedì dalle ore 21.00

Via Garibaldi, 18 - 33052 CERVIGNANO DEL FRIULI (UD)